News

Torna all'archivio news

Patrycja Mokrzycka: “Una sfida stimolante nel paradiso dei runner”

15 Aprile 2022
L'atleta italo-polacca si prepara per un'intensa primavera sulle lunghe distanze: “Correre in Sardegna è sempre meraviglioso: anche quando non arriva il risultato, puoi goderti un panorama unico”

Arzana (NU), 15 Aprile 2022 - Il suo “pane” sono le lunghe distanze, il trail running la sua passione. E il Sardinia Trail sarà la sua nuova sfida. Lei è Patrycja Mokrzycka, classe 1976, atleta della Impossibile Target che sta scaldando i motori in vista di un'intensa primavera che la vedrà, naturalmente, anche al via del nono Sardinia Trail, dal 13 al 15 maggio prossimi. “Naturalmente”, perché lei in Sardegna è quasi di casa, fra mare e terra: “È una regione unica al mondo, un contesto ideale per cimentarmi con una sfida per me nuova”.

Ovvero? “Nuova perché dovrò tarare le mie abilità su distanze più brevi rispetto a quelle sulle quali gareggio di solito – spiega Patrycja – e sarà particolarmente stimolante confrontarmi con atleti che, per preparazione e approccio, sono più adatti a questo format. Cosa mi aspetto? È tutto da scoprire, perché sono un'atleta da lunghe distanze, programmata per correre meno veloce ma per tanti chilometri grazie a uno specifico lavoro sia fisico, sia mentale".

Quest'anno, l'esordio nella SF45 alla Ultrabericus Trail è coinciso per Mokrzycka con il ritorno alle gare dopo una serie di problemi fisici patiti in inverno ed è stato salutato con un sesto posto di categoria. Poi un altro buon test all'Ecotrail Porto e il prossimo 30 aprile il Laives Trail (51 km) in Alto Adige. “Sono in piena preparazione, dopo una pausa di qualche mese per problemi fisici. Punto a salire con il chilometraggio in vista di una serie di competizioni internazionali sulle lunghe distanze, dai 160 ai 240 chilometri. Il Sardinia Trail è una gara ideale in questo mio percorso e sto particolarmente apprezzando il lavoro fatto dall'organizzazione”, le parole di Patrycja.

Nel 2021, dopo EcoTrail Florence, The Abbots Way Ultra e Duerocche Trail, ha concluso la primavera alla Lemkowyna Ultra Trail in Polonia e al Tenerife Blue Trail in Spagna. In estate ha gareggiato alla UTMB Mont Blanc, 171,8 km con oltre 10mila metri di dislivello, e all'impegnativa 100 Miles of Istria, conclusa al decimo posto fra le donne e quarto fra le W40.

Non ama molto i riflettori, l'atleta italo-polacca che vive a Milano e che ogni mattina si sveglia con una corsetta di 15 km. Anche sui social, Patrycja preferisce focalizzarsi unicamente sulla passione per il running, con qualche incursione in territorio food, arrampicata sportiva e ciclismo. Parlando di Sardegna, però, confida: “La conosco bene, per terra e per mare. È meravigliosa e per me non è paragonabile a nessun altro posto al mondo. Quando sei in un simile contesto, la gara è comunque un successo, perché anche se la gamba ti sei comunque goduto un panorama pazzesco”. Poi c'è il fattore-compagnia, già sottolineato dal francese Aurelien Collet: “Mi piace molto il fatto che per tre giorni staremo in gruppo e in questi casi si creano amicizie che possono durare una vita”.

ISCRIZIONI: ALTRE DUE SETTIMANE A TARIFFE AGEVOLATE 
Sul sito ufficiale della manifestazione www.sardiniatrail.com è disponibile per altre due settimane una tariffa agevolata di 400 euro per le iscrizione. I primi 50 iscritti, inoltre, potranno vivere la magnifica esperienza del Sardinia Trail a soli 250 euro. Dal 1° maggio, invece, il costo di iscrizione è di € 500.

 

Ufficio Stampa Sardinia Trail | Servizi Stampa Sardegna 
press@sardiniatrail.com 

Per maggiori informazioni visitare la PRESS AREA 

Organizzazione | Organization: Wild Track 
info@sardiniatrail.com